Jo Linda Maria Sinagra, dermatologo
Dottoressa Jo Linda Maria Sinagra, Dermatologa
Medico Specialista in Dermatologia

Perchè la visita dal dermatologo?

Il dermatologo è lo specialista a cui rivolgersi in caso di malattie e problematiche della cute e dei suoi annessi (capelli, peli, unghie). Anche in assenza di patologie, tuttavia, è buona norma per i pazienti adulti, sottoporsi a una visita dermatologica per il controllo generale almeno una volta ogni 12-18 mesi, allo scopo di individuare e asportare precocemente eventuali  lesioni a rischio di trasformazione maligna. I tumori della pelle, infatti, sono eventi frequenti nella popolazione adulta.
Tra essi, il più pericoloso è il melanoma, che colpisce prevalentemente gli adulti (in particolare nella fascia di età intorno ai 45-50 anni) e, in Italia, è il terzo tumore più frequente sotto i 45 anni. Nonostante la sua aggressività, può essere combattuto efficacemente con una buona prevenzione, e con la diagnosi e l’asportazione precoce delle lesioni sospette.

Perchè è consigliata la visita dal dermatologo?

La visita dermatologica è indispensabile per una completa prevenzione per escludere, diagnosticare o monitorare eventuali disturbi di carattere dermatologico. Oltre ai persone con malattie già note a carico della cute, che d'accordo con lo specialista si sottoporranno a periodici controlli, è necessario recarsi dal dermatologo anche in assenza di sintomi prevalentemente per effettuare la prevenzione attraverso una visita generale e mappatura dei nei.
Inoltre è assolutamente necessario per accertare la natura di anomalie riscontrate a livello della cute; nei anomali; presenza di eruzioni cutanee di vario tipo; presenza di pomfi e/o bolle accompagnati o meno da dolore; prurito persistente; cambiamento del colore e della consistenza della pelle.

Come si svolge la visita dermatologica?

La prima parte della visita il dermatologo eseguirà l'anamnesi del paziente, raccogliendo quindi tutte le informazioni riguardanti lo stile di vita del paziente  storia, eventuali patologie già avute o in atto, famigliarità per patologie dermatologiche, assunzione di farmaci;poi si occuperà di visitare il paziente per  la patologia. Nella seconda parte della visita il medico specialista passerà ad effettuare la visita ed  esaminare le manifestazioni cutanee che hanno spinto il paziente a sottoporsi alla visita.
Il dermatologo  nel formulare la diagnosi il d potrà richiedere al paziente a esami strumentali - come test allergologici, tampone cutaneo e biopsia cutanea - e/o del sangue.

Prestazioni eseguite:

  • Visita dermatologica generale
  • Visita dermatologica pediatrica
  • Crioterapia per verruche virali, cheratiti attiniche e seborroiche
  • Videomicroscopia (epiluminescenza)
  • Terapia fotodinamica (acne, cheratosi attiniche, fotoinvecchiamento)
  • Diatermocoagulazione (angiomi, fibromi penduli)
  • Peeling chimici per acne e invecchiamento cutaneo
  • Trattamento del melasma e delle altre discromie
  • Biorivitalizzazione per foto e cronoinvecchiamento
  • Terapia degli esiti cicatriziali da acne
  • Trattamento dei cheloidi e delle cicatrici ipertrofiche
  • Microchirurgia per acne.

Descrizione dello specialista

Dermatologo esperto in dermatologia pediatrica, ho collaborato per 15 anni con l’Istituto San Gallicano di Roma in qualità di responsabile dell’Ambulatorio Acne, maturando grande esperienza nella gestione e terapia delle diverse forme di acne e delle dermatosi ad essa correlate. Da due anni collaboro con l’Istituto Dermopatico dell’ Immacolata (IDI), dove mi occupo di malattie rare, e in particolare di malattie bollose autoimmuni (pemfigo e pemfigoide).
 
RLAB propone pacchetti salute a tariffa agevolata
Analisi cliniche + visita specialistica a prezzi scontati, solo per acquisti online